Vince|Abbracciante Nocturno

Vince Abbracciante – accordion

🇮🇹
La sua Borsini al chiaro di luna:
è il sublime che sfiora il prosaico,
una trama intessuta di bassi, alti e di silenzio,
il suono etereo di due mani apparentemente “gitane”
che ti immettono in un viaggio metafisico verso le culture
e i suoni più disparati… un viaggio impagabile
che si è costretti ad assaporare: l’intensità di un suono violento,
la delicatezza di una ninna nanna e la sorprendente fantasia
nell’improvvisazione più incandescente.

🇬🇧
His Borsini in the moonlight:
it is the sublime that touches the prosaic,
a weave of lows, highs and silence,
the ethereal sound of two apparently “gypsy” hands
that put you on a metaphysical journey towards cultures
and the most disparate sounds… a priceless journey
that one is forced to savor: the intensity of a violent sound,
the delicacy of a lullaby and the surprising fantasy
in the most incandescent improvisation.