Terranima – il nuovo album

Prosegue la collaborazione tra la Dodicilune e Vince Abbracciante. Giovedì 28 marzo, distribuito in Italia e all’estero da Ird e nei migliori store online da Believe Digital, esce Terranima, nuovo progetto discografico del fisarmonicista e compositore ostunese, prodotto dall’etichetta discografica pugliese con il sostegno di MiBAC e SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”. Nelle nove composizioni […]

Recensione Sincretico – The Real Off-beat

Ebbene sì! Ogni tanto bisogna “sforzarsi” di guardare oltre le proprie certezze musicali e ascoltare cose nuove e fresche. E dobbiamo ammettere che non scegliamo spesso di ascoltare album nei quali lo strumento principale è una fisarmonica. Ed ecco che, iniziando a sfogliare “L’enciclopedia del Jazz Italiano”, regalatomi da un coppia di cari amici, leggo […]

Recensione di Sincretico su “La Luna di Alfonso”

A breve distanza dal ben riuscito “MPB!” Vince Abbracciante torna alle stampe con un progetto assai diverso, che lo vede ancor più protagonista in quanto compositore di tutti gli otto originali in scaletta. Si conferma anche in questo lavoro, dove l’organico è esclusivamente strumentale, il periodo fecondo di creatività che il fisarmonicista di Ostuni sta […]

Recensione di Sincretico su online-jazz.net

Vince Abbracciante – “Sincretico” – Dodicilune Il fisarmonicista pugliese si ripresenta alla testa di un organico composto da Nando Di Modugno chitarra, Giorgio Vendola contrabbasso e dagli archi dell’Alkemia Quartet ovvero Marcello De Francesco e Leo Gadaleta violino, Alfonso Mastrapasqua viola e Giovanni Astorino violoncello. Otto i brani, tutti composti da Abbracciante, attraverso cui il […]

Recensione di Sincretico su “Criticaclassica”

Vince Abbracciante, fisarmonicista di talento dalle non comuni capacità creative ed esecutive, ha dato vita nel suo nuovo lavoro “Sincretico” ad un accattivante collage di linguaggi e forme, fluida fusione di improvvisazione e partitura codificata, il tutto non immemore di frammenti melodici ed armonici ispirati alla grande tradizione compositiva europea. Il cd pubblicato da poche […]

Fisarmonica e Jazz – Intervista a Vince Abbracciante | JAZZIT

2 giugno 2017 Un incontro pugliese dal sapore marcatamente manouche quello andato in scena allo Zapoj di Foggia, lo scorso venerdì 26 maggio, con protagonista – special guest della serata – il giovane talento della fisarmonica italiana, Vince Abbracciante, ormai riconosciuto anche all’estero per le sue qualità espressive e per la grande versatilità stilistica. Nato […]

MPB! – Recensione su “Il diapason blog”

Quando la fisarmonica finisce nelle mani di musicisti come Gorni Kramer, Gianni Coscia, Thomas Sinigaglia o Fausto Beccalossi (i primi due per essere parte fondamentale del jazz italiano, i secondi per la loro vicinanza geografica ma soprattutto per la loro bravura) e naturalmente in quelle del pugliese Vince Abbracciante, si scrolla di dosso in un […]

Intervista su Il Quotidiano Italiano

Sei gia’ un numero uno di fama internazionale e hai meno di 30 anni, a 20 hai vinto il Trofeo Mondiale di Fisarmonica. Come hai fatto a raggiungere questi risultati così presto, qual è stata la mossa giusta? “Ogni piccolo particolare ha la sua importanza, ogni frammento, come in un puzzle ogni pezzettino serve a […]

MPB! – recensione su “La luna di Alfonso”

MPB sta per musica popolare brasiliana, e Paola Arnesano e Vince Abbracciante ci conducono in un viaggio attraverso i diversi generi che la caratterizzano (choro, samba, bossa…): il repertorio rilegge con intensità e personale approccio sia autentici standard dal songbook dei maestri più celebrati come A.C.Jobim, Vinicius de Moraes, Chico Buarque, che pagine meno note, […]

26 Gennaio 2017, ore 20:30 Auditorium Parco Della Musica, Sala Sinopoli, Roma

26 GENNAIO 2017, ORE 20.30 AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA, SALA SINOPOLI, ROMA Voce narrante: Peppe Servillo Il concerto propone, in prima assoluta, un repertorio tipico degli Anni Trenta: jazz, kabarett, canzonette, avanspettacolo, un tipo di musica molto presente a Ferramonti dove si ritrovano compositori amici e compagni di studio di Kurt Weill, jazzisti e musicisti klezmer. […]