PREMIO VOCE D’ORO A VINCE ABBRACCIANTE

Il prestigioso riconoscimento internazionale al talentuoso fisarmonicista pugliese

Il premio prende il nome da una minuscola ma determinante componente da cui ha origine la sonorità e l’espressività dello strumento.
Abbinato al marchio della ditta Cagnoni ed attribuito storicamente a quanti con la loro musica promuovono l’immagine della fisarmonica, vanta un albo d’oro fenomenale (da Peter Soave a Richard Galliano, dagli Avion Travel a Vinicio Capossela, passando per i Modena City Ramblers e Pierangelo Bertoli) cui si è aggiunto quest’anno il nome del pugliese Vince Abbracciante.
La consegna per mano del titolare Ignazio Sorci è avvenuta venerdì sera al termine dell’applauditissima esibizione con gli Alti&Bassi, un concerto che ha fatto registrare il tutto esaurito coinvolgendo e regalando al pubblico perle inedite, grazie al feeling tra l’istrionico gruppo vocale a cappella e il talentuoso fisarmonicista, “un artista giovane ma maturo – precisa il maestro Paolo Picchio – un abbinamento che merita un apposito progetto discografico che diventerà esplosivo nel momento in cui anziché attingere ad un repertorio già scritto, vivrà di proprie composizioni”.

Ufficio Stampa FIF 2011
Foto Nisi Audiovisivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.